L’Astrologia è una disciplina utilizzata fin dai tempi antichi. Molti individui sentono la necessità di essere guidati, altri, invece, si affidano alla vita senza porsi troppe domande. La ricerca di se stessi avviene in primis per insicurezza personale; soltanto nel corso dell’evoluzione umana l’impatto con L’Astrologia e le varie discipline umanistiche si trasformano e diventano un supporto importante per decisioni utili o per trasformare la propria posizione sociale e personale, tanto che gli uomini d’affari di tutto il mondo si affidano agli Astrologi per sottoscrivere contratti di lavoro, assunzioni di personale specializzato nelle proprie aziende e a mantenere un’azione in un raggio limitato di rischio economico o professionale. Per alcuni, avvicinarsi ad un Astrologo come ad un illuminato, può sembrare una cosa fuori del comune. Molti non sanno che fin dia tempi antichi ci si apprestava a figure illuminate per ricevere un supporto e un sostegno personale nei momenti difficili. Oggi, vista l’evoluzione raggiunta, l’Astrologia come molte altre discipline umanistiche è diventata uno strumento molto presente di aiuto fondamentale per l’umanità. Siamo nel tempo in cui dobbiamo tutti insieme comprendere da che parte andare, evitando il più possibili i “rischi” o “ritardi”; quegli intoppi che fanno perdere a ciascuno di noi, tempo prezioso. Il “tempo”, in realtà, è un orologio biologico che continua il suo percorso senza fermarsi mai, proprio come avviene nel nostro “sistema solare”. Un orologio biologico, il nostro “sistema solare”, che incessantemente ci racconta attraverso i suoi movimenti, da che parte andare e come raggiungere la via. Gli artefici di questo meraviglioso orologio biologico sono i “Pianeti”.

 

Noi umani ne assumiamo un imprinting nel momento della nascita attraverso il taglio del cordone ombelicale, il momento esatto in cui il bambino diventa indipendente dalla propria madre. C’è poca conoscenza di questa materia, anche se un risveglio esiste ed è tangibile. Da sapere assolutamente è che l’influenza Astrale non ha i tempi dell’uomo; siamo guidati da un orologio biologico che ha la caratteristica di influenzare attraverso tempi che non sono dettati dalla natura umana; l’influenza Astrale non può essere paragonata al mondo umano, pur appartenendo tutti ad un sistema legato al macrocosmo e microcosmo: l’influenza Astrale ha un tempo di riflesso sull’uomo. L’indicazione prende forza preparando un terreno personale, quasi come fa un contadino prima della sua semina. La predisposizione ricevuta è quasi un lavoro occulto per guidare l’individuo all’evoluzione personale; tutto avviene in maniera invisibile e sottile. Un supporto che non ha eguali, soprattutto, se si ha la possibilità di essere a conoscenza anticipatamente della loro influenza, una guida che porta a superare situazioni difficili o potenziare laddove serva un aiuto concreto.

 

Mi sono sempre avvicinato al mondo dell’Astrologia definendolo uno strumento meraviglioso che permette di aiutare le persone, senza pensare di risolvere le loro problematiche, perché́ l’Astrologo non risolve le problematiche personali; può̀ solo aiutare a far fronte, in maniera positiva, ad un momento difficile, consigliando all’individuo la strada giusta da intraprendere e indicando il tempo più̀ propizio per agire. Il principio su cui diffondo la mia conoscenza in questa materia, a cui credo fermamente, è quella di non avere la presunzione di cambiare l’evoluzione personale perché il destino va vissuto in tutte le sue forme, sia positive che negative.

 

Ecco perché un corso introduttivo di Astrologia può aiutare in prima persona a vivere più concretamente la propria vita. Non si può avvicinarsi a questa materia per insegnarla ad altri se non prima si consce la propria impronta Astrale. In questo corso verrà evidenziata la prima conoscenza dei pianeti e dello zodiaco, si verrà a conoscenza di quali sono i pilastri importanti di ciascuno, legati alla crescita e alla vita, attraverso le assi fondamentali astrali che accompagnano ciascuno alla vera ragione di un cammino personale. L’Astrologia, quella letteraria, quella fatta di racconti di angolatura geometriche e astronomiche, racconta vite e vissuti, ma non potrà mai rappresentarci, se non viene capita attraverso sé stessi.

 

L’impronta Astrale è qualcosa di più profondo dell’inconscio umano, pur evidenziando in profondità sfaccetterà personali, l’influenza ricevuta deve assolutamente tenere in considerazione molti fattori, in primis il luogo di nascita, il contesto sociale, la genitorialità, l’anima e il libero arbitrio. Tutte queste indicazioni diventano un tutt’uno con il cosmo. Soltanto tenendo in considerazione queste caratteristiche appartenenza si può avere una visione globale di una Carta del Cielo Personale.

 

 

In questo incontro insegno un modo per educare la persona a sviluppare nuove potenzialità, scoprire le profonde risorse interiori che costituiscono gli elementi basilari per vivere felici e, soprattutto, per evitare di perdere tempo prezioso legato alla crescita personale. Conoscere veramente se stessi significa imparare ad uscire dalle limitazioni abituali che fanno perdere tempo prezioso nella ricerca degli obiettivi, che rendono passivi e fanno distorcere gli input percettivi a secondo del nostro confort che abbiamo costruito nel corso del tempo per effetto delle nostre esperienze di vita. La Carta Astrale è uno strumento capace di ribaltare tutto ciò che sembra fondamentale e indispensabile, tangibile per vivere la propria vita in un modo piuttosto che in un altro. Migliorare la propria quotidianità è l’elemento fondamentale per un benessere psicofisico, materiale e spirituale.

 

Il Corso introduttivo di Astrologia è un viaggio bellissimo dentro sé stessi e nella volta celeste “macrocosmo e microcosmo”.

 

Vincenzo Laganà

www.astrologiaevita.com