L’energia segue il Pensiero!
Quando il Pensiero deriva dall’egoismo implica emozioni e sentimenti di possesso, allora è il Pensiero che a sua volta segue l’energia.
È come mordersi la coda. Diventa un giro vizioso senza fine che si fortifica sempre più emotivamente. Quando si arriva alla comprensione consapevole del proprio egoismo e dei suoi effetti, allora si fa un passo avanti con la volontà di trasformare i propri pensieri, sentimenti, azioni, senza il rifiuto degli effetti avvenuti nel passato. Anzi, ringraziando la  passata incomprensione  che nel presente è divenuta cosciente.